coniglio al vino rosso

Come cucinare il coniglio, la ricetta al vino

Non conosci il tempo cottura del coniglio? Segui la mia ricetta

La ricetta con tempo di cottura per come cucinare il coniglio al vino. Una ricetta facile da preparare e una gustosa pietanza da accompagnare con una buona polenta.

difficoltà bassa

Ricetta:

per 1 kg di coniglio:

1 cucchiaio di farina
2 cucchiai di olio d’oliva
1,5 dl vino rosso
1,5 dl acqua
2 foglie di alloro
2 generose spolverate di cannella
2 cucchiaini da caffè rasi di sale

Preparazione:

Laviamo per bene i pezzi di coniglio e asciughiamoli con carta cucina.
Infariniamoli ed eliminiamo la farina in eccesso scuotendoli leggermente.
In una pentola scaldiamo l’olio e rosoliamo il coniglio da ambo le parti.
Spruzziamolo con il vino rosso e aggiungiamo il sale, la cannella, l’alloro e l’acqua.
Quando avrà ripreso il bollore abbassiamo la fiamma e mettiamo il coperchio.
Proseguiamo la cottura per poco più di un’ora prima di mettere il coniglio in tavola.


Il coniglio era un tipo di prodotto tipicamente contadino che veniva allevato con erba e verdure e fatto ingrassare per tempi relativamente lunghi.
Questo dava all’animale un gusto e un odore “selvatico”, fastidioso per alcuni consumatori.
Per togliere il selvatico veniva lavato con l’aceto.
Oggi i conigli sono allevati con mangimi bilanciati, sono molto più giovani e più magri, di conseguenza non è più necessario sottoporlo a tale trattamento.

pdf

SPUMA di tonno e ricotta
TARTARE di barbabietola
PATÈ di tonno senza patate
TARTARE di manzo senza uovo

Summary
Author Rating
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
5 based on 4 votes
Product Name
Coniglio al vino rosso - RICETTA FACILE